Ferrari 750 Monza

Produzione
1954-1955
Esemplari
31
Motore
Anteriore, longitudinale, 4 cilindri in linea

La linea del modello, che anticipò il famoso “muso ribassato” della celebre 250 GTO, fu opera di Dino Ferrari. La costruzione della carrozzeria di quasi tutti gli esemplari fu invece eseguita da Scaglietti.

Il motore della “750 Monza” derivava dal quattro cilindri in linea della 500 Mondial, ma aveva una cilindrata maggiore, più precisamente di 3 L. Questo propulsore era di conseguenza anche più potente rispetto a quello montato sul modello citato, con i suoi 260 CV. Suddetto motore possedeva inoltre una coppia cospicua che, insieme alla potenza, forniva al modello una buona competitività nelle gare. La vettura, rispetto alla 500 Mondial, era però più pesante (760 kg contro 720 kg).

Con l’attuale proprietario, la vettura ha partecipato a una serie di gare, tra cui Le Mitiche Sport di Bassano del Grappa, giugno 2012, e la Mille Miglia Storica nel 2011, 2013, 2014 e 2015.

Grazie alla sua data di costruzione, con quest’auto si può partecipare alle gare storiche, come pure ai concorsi d’eleganza più famosi del mondo.

Questa 750 Monza è una straordinaria aggiunta per qualsiasi collezione.

Dal 2013 al 2014, la carrozzeria della Monza è stata completamente restaurata dalla nostra azienda e successivamente ha ottenuto la certificazione Ferrari Classiche.

Galleria del progetto

Progetto precedente
← Porsche 550 RS
Prossimo progetto
Aston Martin EG →